This site uses cookies and third-party cookies to provide you with a better experience and service. When navigating or using our services, you agree to our use of them. You can change your cookie settings at any time.

Nedo

Tutto è fatto... tutto si è compiuto... dal tuo freddo giaciglio di terra arriverà nei nostri cuori il calore del tuo ricordo che resterà indelebile nelle tante persone che oggi insieme ti hanno, per l'ultima volta, salutato. CIAO NEDO!!!

In oltre dieci anni hai portato tante vite; tante persone ti sono silenziosamente riconoscenti! Oggi purtroppo in una, l'ultima delle tue missioni, la tua vita si è spezzata. Ti ricordiamo con affetto, riconoscenza e ammirazione. Con grande dolore ti salutiamo Nedo! R.I.P.
__________

GRAZIE, un sentito ringraziamento a tutti voi che ci avete espresso e fatto sentire il vostro affetto! Grazie ai tanti che sono accorsi ieri sotto la pioggia battente a dare l'ultimo saluto a Nedo; dagli amici di sempre, ai tanti infermieri dei centri trapianti pisani, ai numerosi medici che con Nedo avevano condiviso tanti viaggi in macchina, compiendo tante missioni, permettendo che venissero effettuati tanti trapianti e riportando così la vita ad altrettante persone! E poi VOI, i fantastici volontari del NOPC, nella quasi totalità, esclusi coloro che erano impegnati in missioni internazionali, siete accorsi a dare l'ultimo saluto a Nedo. Grazie a tutti gli uomini e le donne del NOPC, perchè tutti insieme siamo riusciti a far sentire ad Annalisa ed Elena, le figlie di Nedo, quell'affetto che tutti proviamo per il loro Babbo! Abbiamo saputo portare anche al nostro interno quella solidarietà che portiamo ogni giorno nel Mondo, dimostrando a tutti ma soprattutto a noi stesi, un forte senso di appartenenza a questo gruppo che sicuramente, seppur nella disgrazia, ci fa sentire più solidi; perchè... si diventa solidi solo se si è solidali! GRAZIE! Mi amareggia un po' la distanza della quasi totalità delle Istituzioni, specie quelle sanitarie, a cui Nedo ha certamente contribuito, con il suo operato e il suo esempio, a raggiungere quel livello di eccellenza che le contraddistingue. Peccato! (Massimo Pieraccini - presidente pro-tempore NOPC)