Questa pagina fa uso di cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l’impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull’impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Utilizza il tuo browser per revocare l'autorizzazione all'uso dei cookie.

Progetto cortometraggio "Sì"

Donare gli organi...? "Sì"!!!

 

Il Nucleo Operativo, nei suoi oltre 15 anni di attività impegnata al fianco di molti centri trapianto come partner organizzativo di logistica dei trapianti, ha maturato molte esperienze ed ha fatto propri i valori sociali della solidarietà e della donazione. L’idea di raccogliere questi valori in un messaggio da rivolgere al grande pubblico affinché possa essere tema di discussione e stimolo di approfondimento, scaturisce dalla volontà di offrire un valido contributo alla sensibilizzazione al consenso alla donazione di organi da utilizzare a scopo di trapianto terapeutico.
In questo contesto nasce l’idea di veicolare il nostro messaggio utilizzando uno strumento che ben coniuga arte e temi sociali: un film. Abbiamo inteso produrre questo lavoro rappresentando il processo per cui si giunge alla donazione di organi e di conseguenza al trapianto: lo stato d’animo e le emozioni di chi patisce la perdita di una persona cara e di chi è in attesa di trapianto, attraverso gli occhi degli addetti ai lavori. Obbiettivo del progetto è quindi offrire un supporto di riflessione della positività e della bontà della scelta di donare gli organi, come valore sociale verso il prossimo. Allo stesso tempo abbiamo colto l’opportunità di valorizzare le competenze interne al nostro gruppo di volontari, con l’intento di accrescere, qualora ce ne fosse bisogno, la loro motivazione, nonché offrire il giusto riconoscimento degli sforzi profusi e la valorizzazione del servizio reso, con l’orgoglio di poter aiutare gli altri. Con l'intento di comunicare al meglio il nostro messaggio, abbiamo coinvolto alcuni amici che hanno vissuto il loro percorso di volontariato in realtà di comunicazione sociale quali teatro e cinema, dando così pratica applicazione all'idea di progetto sociale di volontariato multidisciplinare, come ci insegnano le più attuali collaborazioni ai livelli più grandi ed importanti.
Il cortometraggio sarà successivamente integrato da un lungometraggio in cui il messaggio risulterà più ampio ed esaustivo, per dare modo a coloro che volessero approfondire l’argomento, di potere avere a disposizione un materiale di più ampia riflessione.

FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS FeedShare on WhatsApp